Per le onde di Andora record di “mi piace” sul Facebook dell’ASP World Tour Surfing

Le onde di Andora conquistano i surfisti professionisti ed una foto pubblicata sulla pagina Facebook dell’ASP World Tour Surfing, ANDORA_ CAMPIONATI MONDIALO LONGBOARD 2011_2l’Associazione mondiale dei surfisti professionisti, conquista ben 13.297 “Mi piace”, viene condivisa da 630 utenti del social network e conquista un centinaio di commenti entusiastici da tutto il mondo.

La foto è stata scattata nel 2011, vicino al Molo Thor Heyerdahl, quando Andora ospitò i Campionati Mondiali di Longboard e la località ligure fu scelta proprio per la qualità delle sue onde.

Il 27 giugno scorso, la pagina Facebook dell’ ASP word Tour Surfing ha ri-postato l’immagine ed in pochi giorni il numero di “like” è schizzato alle stelle, superando le foto di onde spettacolari scattate in luoghi di fama mondiale per il surf come Pico Alto (5000), Fijii (4.430), South West France ( 12.562) , South America (11.900) solo per fare qualche esempio.

L’Asp ha messo questa foto anche nella pagina del suo sito ufficiale proprio a rappresentare i Campionati mondiali longboard del 2011.

Un successo che non meraviglia chi ogni anno accoglie ad Andora campioni, appassionati e neofiti del surf.

“Quella foto ha colto l’essenza della qualità dell’onda di Andora e penso sia stata per molti nel mondo il simbolo del surf possibile– spiega Paolo Colombini del Club Scuola Cinghiale Marino – Andora è un luogo dove tutti possono fare surf. Le onde sono piccole ideali, hanno buona frequenza e sono ideali per il longboard, ovvero la tavola lunga. Qui amano allenarsi i campioni perché possono farlo in tutta sicurezza grazie al nostro fondale sabbioso, ma anche i semplici appassionati della domenica o coloro che a centinaia arrivano ogni anno per frequentare i corsi: sono circa 150 quelli organizzati solo nel corso dell’estate. Nelle giornate di buon vento, arrivano in giornata mediamente un centinaio di surfisti da ogni parte del nord Italia. Controllano le web cam, chiamano la scuola e chiedono le condizioni meteo ed in poche ore sono qui per non perdere l’onda buona. Andora è apprezzata perché accogliente: il campione come il principiante vengono trattati alla stessa maniera”.

Ad ottobre, Andora ospiterà una gara di Campionato Italiano “Cinghiale Marino longboard”. Anche il wind surf è molto praticato ad Andora, in ogni periodo dell’anno, grazie anche al suo corridoio di uscita a mare, gratuito, situato sul litorale di Ponente che permette di praticare wind surf anche d’estate quando è vietata l’uscita dalle spiagge.

Nel 2013, i Vice campione del mondo 2012 di windsurf e pluricampione di Germania, Vincent Langer aveva scelto la località ligure per completare la fase di preparazione prima del campionato mondiale ed era stato conquistato ad Andora dove ha promesso di tornare per i suoi allenamenti.