Giro d’Italia: la Collecchio – Savona, una tappa da oscar

Una tappa del Giro d’Italia lunga 250 chilometri, che dalla Val di Vara Savona Torretta bandiera 00scende nel Tigullio, in Riviera di Levante, raggiunge Genova per proseguire con un sorprendente finale a Savona è una tappa da Grande Bellezza, una tappa da Oscar”.

Lo ha affermato l’assessore allo Sport della Regione Liguria Matteo Rossi in mattinata, a Savona, a bordo della nave Costa Luminosa, dove il Comitato di tappa ha presentato le manifestazioni collaterali dell’undicesima tappa del Giro d’Italia Collecchio- Savona in programma mercoledì 21 maggio 2014.

La tappa si snoderà sul territorio ligure dal Passo delle Cento Croci verso Varese Ligure, scendendo pOI a Casarza Ligure, Sestri Levante, Chiavari, Rapallo, Genova, Arenzano e Varazze. È previsto un primo ingresso a Savona in via Paleocapa verso via Santuario per il secondo Gran Premio della Montagna sul Naso di Gatto, poi Altare e giù a Lavagnola, per ritornare nuovamente in centro a Savona al traguardo posto in corso Tardy e Benech.

Rossi ha poi segnalato una curiosità: il villaggio del Giro d’Italia a Collecchio sarà allestito lungo il viale Sandro Pertini. “Una coincidenza che richiama il nostro presidente savonese, il presidente più amato dagli italiani, ci porterà fortuna”, ha detto Rossi sottolineando come “Il ritorno della Corsa Rosa in Liguria dopo due anni rappresenti un’occasione formidabile per valorizzare le nostre città e il nostro entroterra, unendo i monti  e il mare, i nostri centri urbani, i borghi e le bellezze naturali, con enorme visibilità per tutta la nostra Regione”. La Collecchio – Savona è la tappa più lunga del Giro d’Italia.