Savona: approvato progetto fondo in sintetico per il nuovo campo polisportivo del Santuario

Oggi, mercoledì 19 febbraio, la Giunta Comunale di Savona ha approvato il Luca Martino 01progetto definitivo che prevede la realizzazione di un fondo in erba sintetica al fine di risistemare e rinnovare l’esistente campo sportivo in località Santuario come campo polisportivo da hockey su prato e da calcio.

L’Assessore allo sport Luca Martino, che ha illustrato la delibera, sottolinea “questo atto mette il punto su una vicenda discussa a lungo e dà una risposta concreta a due problemi. Il primo, si tratta di una importante ristrutturazione del terzo campo a 11 della città, quello del Santuario. Il secondo, con questo impianto rinnovato andiamo incontro all’attesa degli hockeisti savonesi che da tempo chiedevano un campo per le loro attività sportive”.

“È un progetto – prosegue l’ass. Martino – che ha caratteristiche tecniche tali da consentire di allenarsi e giocare sia a calcio che a hockey, fino alla categoria A2. Per consentire anche all’altra squadra cittadina di hockey che milita in A1 di poter usufruire di questo campo, siamo fiduciosi che la Federazione possa fare una deroga per il suo utilizzo, visto che le caratteristiche tecniche lo consentono. Questa soluzione progettuale, rispetto a quelle precedenti, ci consentirà inoltre un risparmio consistente: dalla cifra di 1.360.000,00 euro del progetto inizialmente previsto a Legino, si è passati ai 680.000 euro del nuovo progetto al Santuario, che tra l’altro permette anche di migliorare l’impianto per il calcio”.

La consistente rimanenza verrà utilizzata per altri interventi legati ad impianti sportivi, e sicuramente un utilizzo parziale andrà a completare il quadro delle risorse necessarie per il completamento del polo della nuova piscina di Corso Colombo.