Andora, aperta al traffico la nuova rotonda fra Via Cavour e Via Europa Unita

Aperta al traffico la nuova rotonda all’incrocio fra via Cavour e via Europa Unita. Da ieri a disposizione dei cittadini anche il vicino parcheggio che offre agli automobilisti 60 posti auto. A contorno anche nuovi marciapiedi.

Pubblicità

“Questa prima opera viaria fa parte del complessivo intervento progettato dal comune e finanziato da RFI che prevede un potenziamento degli spazi a servizio della nuova stazione – ha dichiarato il Sindaco Mauro Demichelis presente con il Vice Sindaco, Paolo Rossi all’apertura della viabilità – Rispetto al progetto originario, si è preferito portare a valle il capolinea dei pullman di linea, i parcheggi per taxi e per i viaggiatori in modo da rendere più agevole l’ingresso e l’uscita dai binari. Ad opere finite sarà ridotto l’attuale percorso verso il centro”.

Si tratta del primo lotto di un’operazione complessiva da 800mila euro.

Pubblicità

“Prosegue il cantiere che realizzerà una seconda rotonda davanti all’attuale tunnel che porta ai binari  – prosegue Demichelis – Saranno anche realizzate nuove aree verdi. L’intervento sarà la porta d’ingresso anche alla futura pista ciclabile: un’area accogliente con giardini, con spazi dedicati alla pratica sportiva e di noleggio bici, a completare l’offerta già attuata con il vicino parco calisthenics, recentemente inaugurato e una nuova area giochi di imminente apertura”.

Dopo l’innalzamento del  ponte via Europa Unita e l’ampliamento di via Risorgimento,  dotata ora di parcheggi e marciapiedi, prosegue l’opera di riqualificazione della zona per favorire l’afflusso nel ponente di Andora. 

“Interventi urbanistici che saranno a servizio della pista ciclabile che verrà stesa lungo l’attiguo tracciato ferroviario una volta completata la posa delle tubazioni di acquedotto e fognatura in corso d’opera da parte di Rivieracqua ” – conclude Demichelis – In futuro auspichiamo che RFI valorizzi anche le aree di via Carminati attigue alla vecchia stazione e in questo senso stiamo lavorando da tempo”.