In carcere il punto di riferimento dello spaccio di cocaina ad Albenga

L’operazione è stata condotta dalla Polizia Locale di Albenga.

Assicurato alla Giustizia “il punto di riferimento dello spaccio di cocaina ad Albenga” da parte della Polizia Locale e in particolare degli agenti dell’Ufficio Sicurezza Urbana.
L’attività di indagine era partita ad aprile quando l’uomo era stato colto in flagranza di reato nell’atto di cedere alcune dosi di sostanza stupefacente.

Pubblicità

Raggiunto dagli agenti in pochi istanti lo straniero ha ingoiato due dosi di cocaina rifiutando ogni tipo di collaborazione con gli agenti e l’autorità giudiziaria procedente. Denunciato a piede libero all’uomo è stato sequestrato il telefono cellulare che è stato successivamente inviato a Monaco da ditta specializzata.
Il dispositivo è stato sboccato e da lì sono emersi numerosi messaggi anche su Whatsapp che provavano il fitto giro di spaccio messo in piedi dall’uomo in particolare in zona Vadino e Lusignano.
Aperto il “vaso di pandora” sono emersi numeri e riferimenti oggetto di ulteriori accertamenti da parte degli agenti e dell’autorità giudiziaria competente.

Sono stati sentiti diversi clienti abituali che hanno dichiarato di acquistare abitualmente cocaina dall’uomo (fino a 50 cessioni comprovate per utente) e dai numerosi indizi di colpevolezza emersi l’Autorità Giudiziaria ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere.
Gli agenti della Polizia Locale, che non hanno mai perso di vista il soggetto grazie alla conoscenza approfondita del territorio, di chi lo vive e delle sue dinamiche, nella giornata di ieri lo hanno individuato in via Einaudi dando esecuzione, dopo ad un rocambolesco inseguimento al provvedimento del giudice. L’uomo è stato condotto in carcere.

Pubblicità

Affermano il sindaco Riccardo Tomatis e l’assessore alla polizia locale Mauro Vannuci: “La polizia locale di Albenga pone particolare attenzione alle tematiche relative agli stupefacenti.
Fondamentale, oltre all’attività repressiva, anche quella preventiva data dal controllo costante del territorio e dal programma di educazione alla legalità posto in essere nelle scuole di Albenga dagli agenti. La nostra polizia locale è diventata un vero e proprio punto di riferimento ed è tenuta ad esempio per le attività che riesce a portare avanti sempre con grande competenza e professionalità. Per noi questo è un vero orgoglio!”.