Savona: sedici posti in più nei nidi comunali per il prossimo anno scolastico

bambino gioca all'asilo

A Savona sedici posti in più nei nidi comunali per il prossimo anno scolastico. La decisione, assunta questa mattina dalla giunta, è stata resa possibile grazie alle risorse aggiuntive reperite a seguito di una variazione di bilancio che, in parte, è servita a questo scopo.

Pubblicità

“Alla base della decisione – ha detto l’assessore alle Politiche Educative, Elisa Di Padova – c’è la volontà dell’amministrazione di venire incontro alle esigenze delle famiglie che sono rimaste in lista d’attesa e che si trovano in una situazione di comprensibile difficoltà. Quest’anno in tutta Italia c’è stata una richiesta record, segno che c’è fiducia nelle strutture scolastiche a regia comunale e anche che, dopo gli anni del Covid, c’è voglia di un ritorno ai luoghi di aggregazione, anche per i più piccoli oltre che un bisogno oggettivo con la fine per molti della possibilità del lavoro da remoto”.

Il numero dei posti verrà incrementato in questo modo:

Pubblicità
  • 6 in più al nido Aquilone di via Crispi
  • 6 alle Piramidi di corso Mazzini
  • 4 all’Arcobaleno di via Moizo

“Tutto questo – aggiunge l’assessore Di Padova – in attesa dell’assunzione delle due educatrici previste nel Piano delle Assunzioni che è di recente stato approvato dalla Commissione Ministeriale che innalzerà di ulteriori 10 posti, questa volta in via Chiappino, la capienza dei nidi. In questi giorni è in corso lo scorrimento delle graduatorie con le chiamate alle famiglie per i posti che non sono stati confermati, ed è stata implementata anche la disponibilità di 3 ulteriori posti presso il Nido di Chiappino”.