Centro Pannunzio: il Premio “Alfredo Biondi” al notaio Luciano Basso

Penna lettera

Il Centro “Pannunzio” ligure ha istituito il Premio “Alfredo Biondi” avvocato penalista, deputato, senatore e ministro liberale di Genova che partecipò alla fondazione del Centro Pannunzio in Liguria. Alfredo Biondi, tra l’altro, fu anche il primo difensore di Enzo Tortora.

Pubblicità

“Vogliamo ricordare Biondi,principe del foro e liberale coerente, a due anni dalla morte, con un riconoscimento non effimero – dichiara Pier Franco Quaglieni – che quest’anno andrà al Notaio Luciano Basso, anche lui avvocato che, nella sua giovinezza, partecipò, insieme alla moglie, alla vita del partito liberale di cui Biondi era leader. Il Premio a Basso è un dovuto riconoscimento ai liberi professionisti, una categoria benemerita, non sempre considerata come meriterebbe.

“Luciano Basso, nato ad Albenga il 29 novembre 1953 è sposato con la dott. Laura Dagnino e ha due figli, Dominic e Sonia, che ha adottato con atto moralmente generoso ed esemplare anche sotto il profilo civico”.

Pubblicità

Diplomato al Liceo Classico Giovanni Pascoli di Albenga, si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Genova nel luglio 1977. Svolge la pratica di Avvocato presso lo Studio del compianto Avv. Donato Cangiano e la pratica Notarile presso lo studio del suo Maestro e mentore il Notaio Marcello Navone. Nella primavera del 1982 supera contemporaneamente l’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di Avvocato a Genova e il Concorso Notarile.

Si iscrive all’Ordine Forense per cancellarsi non appena ricevuta l’attribuzione della Sede Notarile di Ceva (CN), dove esercita la professione e contemporaneamente la funzione di Vice Pretore Onorario per cinque anni.

Nell’estate del 1988 ottiene l’assegnazione della sede Notarile di Albenga dove esercita per circa 30 anni la professione in Associazione con il Collega ed amico fraterno, purtroppo prematuramente scomparso, Notaio Angelo Navone; oggi continua la professione in forma autonoma, essendo ormai vicino al traguardo di 40 anni di anzianità.

Ha fatto parte per due consigliature del Consiglio di Indirizzo della Fondazione De Mari di Savona. È socio da 38 anni del Lions Club Albenga Host, nel quale ha ricoperto gli incarichi di Segretario, Cerimoniere e Presidente, oltre ad incarichi in qualità di Officer Distrettuale.