“Il sequestro” apre la stagione 2022 del Festival teatrale di Borgio Verezzi

La stagione 2022 del Festival teatrale di Borgio Verezzi è ufficialmente aperta. Per questo weekend il cartellone prevede tre serate in commedia, l’8, il 9 e il 10 luglio, con l’apertura de “Il sequestro” nel quale protagonisti saranno Roberto Ciufoli, Nino Formicola, Sarah Biacchi, Daniele Marmi e Alessandra Frabetti.

Pubblicità

Lo spettacolo, diretto Rosario Lisma, racconta le vicende di un mercato rionale che rischia la chiusura. Per sventare la speculazione edilizia che metterebbe sulla strada decine di famiglie, fra cui la sua, il buon Paolo decide di sequestrare il giovane Angelo, figlio della ministra che si accinge a firmare il decreto. Non ha però fatto i conti con l’intraprendenza della vulcanica sorella Monica, né considerato l’ingenua sventatezza del cognato Mauro, che garantisce un’inarrestabile serie di equivoci esilaranti e fraintendimenti.

“Il sequestro” inaugura una stagione ricca e varia. Quattordici spettacoli da qui al 16 agosto, che riporteranno il teatro in una rinnovata piazza Sant’Agostino e nelle grotte più colorate d’Italia: quelle che Borgio Verezzi ha la fortuna di avere nel suo territorio.

Pubblicità

Come ogni anno, per informazioni e biglietti gli spettatori possono visitare il sito del Festival www.festivalverezzi.it e rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30, chiamando lo 019.610167 o inviando una mail a biglietteria@comuneborgioverezzi.it.

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di un euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19.15 – 19.45 – 20.10 – 20.30), e ritorno dal parcheggio di Piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).