Assistenza e Infopoint ASL2 per i rifugiati ucraini

A partire da martedì 15 marzo sarà attivo l’Infopoint ASL2 per i rifugiati ucraini. Tale struttura sarà allestita di fronte alla Questura di Savona e sarà attiva dalle ore 8 alle ore 20 sette giorni su sette.
Sarà presente personale amministrativo e infermieristico e saranno effettuate le seguenti prestazioni:

  • Screening con tampone antigenico per la ricerca di SARS-CoV2 ( Tampone rinofaringeo)
  • Attribuzione del codice STP ( necessario per le cure sanitarie)
  • Attivazione percorso in caso di positività a Tampone antigenico rapido
  • Fornitura e distribuzione di DPI ( maschere FFP2) per il successivo periodo di auto-sorveglianza
  • Informazioni su strutture di accoglienza
  • Appuntamento presso l’ambulatorio di Sanità Pubblica al Palacrociere

Presso l’ Hub terminal crociere, Savona sarà attivo l’ambulatorio di Sanità Pubblica dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 ( ad esclusione delle chiusure straordinarie del 18/03- 01/04- 15/04- 18/04- 25/04- 28/04- 29/04 ) dove saranno effettuate le seguenti prestazioni:

  • Attività di accoglienza sanitaria
  • Screening Covid19
  • Vaccinazione antiSarsCoV2 ed eventuali altre vaccinazioni
  • Produzione documento STP
  • Controllo dati per rilascio Green pass

Cosa occorre presentare:

  • Passaporto
  • Eventuale certificato vaccinale già posseduto
  • Eventuale Green pass già posseduto

Sarà possibile accedere alla sola vaccinazione antiSarsCoV2 anche presso:

  • Campolau – Albenga: lunedì e martedì ore 11-16
  • Santa Caterina- Finalborgo: sabato ore 11-16
  • Scuola polizia penitenziaria – Cairo Montenotte: mercoledì ore 9-13