Giornata degli Alberi, dell’Infanzia e il contest #ioleggoperché: le iniziative delle scuole di Ceriale

Passeggiata Ceriale

Iniziative con le scuole a Ceriale in occasione della “Festa dell’Albero”, della Giornata Mondiale dell’infanzia e del contest #ioleggoperché, iniziativa sociale a favore delle biblioteche scolastiche e della donazione di libri che vede protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Val Varatella.

“Un momento intenso, ricco di attività laboratoriali e riflessioni” hanno evidenziato i docenti sulle tre ricorrenze che cadono in questi giorni. Nel corso della settimana gli alunni, guidati e supportati dai professori, hanno preso in esame i diritti dei bambini e dei ragazzi, hanno approfondito le tematiche ambientali e sono stati invitati a riflettere sull’importanza della lettura. Hanno prodotto storie, miti, cartelloni, disegni e creato oggetti destinati ad abbellire le librerie gemellate con la scuola per l’iniziativa #ioleggoperché.

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, 21 novembre, gli alunni delle scuole medie hanno piantato una magnolia nell’ambito dell’evento “Radici e Ali”, per la sensibilizzazione per la cura del patrimonio arboreo e boschivo, del verde urbano e della sua importanza per la vita dell’uomo e per l’ambiente. L’amministrazione comunale ha partecipato a questa giornata donando l’albero di magnolia che è stato piantumato nello spazio verde antistante l’edificio scolastico. Il Comune ha inoltre provveduto a rimettere in funzione il giardino verticale presente nel cortile della scuola, mentre alcuni genitori hanno gentilmente offerto le piantine per ripopolarlo.

I giovani allievi della scuola “F.lli Cervi” sono stati poi protagonisti di letture e riflessioni e nel pomeriggio di ieri con i prof. “Delfino e Pautasso”, in collegamento dalla libreria “Albero Azzurro”, si è svolta l’iniziativa “Leggiamo il futuro” con gli studenti. Il Comune di Ceriale premierà i vincitori del contest di lettura, nell’ambito della campagna nazionale organizzata fino al prossimo 28 novembre con la collaborazione dell’Associazione Librai Italiani (ALI), il Sindacato Italiano Librai e Cartolibrai (SIL) e l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB).

E ancora “Go Blue” per la giornata dedicata all’Infanzia promossa dall’Unicef – il 20 novembre – con il palazzo comunale che sarà illuminato di colore blu come immagine ideata per promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza contenuti nella Convenzione Onu: anche tutti i docenti e i ragazzi hanno indossato un indumento blu.

“Tre iniziative piene di significato e di importante sensibilizzazione rivolta agli alunni delle scuole sui temi dell’ambiente, dei diritti e della lettura” afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Laura Vollero, con il coinvolgimento anche degli Assessorati all’Ambiente e ai Lavori Pubblici del Comune.

“La nostra amministrazione ha voluto sostenere con entusiasmo la festa dell’albero e la giornata dedicata all’infanzia, aderendo al tempo stesso al contest dedicato alle biblioteche scolastiche che si concluderà con una premiazione finale dei progetti di promozione del libro sviluppati con maggiore creatività” conclude l’assessore cerialese.