Teatro: ad Albenga Pollicino diventa Pop

Secondo spettacolo per i più piccoli sul palco di Zingarate con la celebre fiaba

Domenica 22 agosto, alle 21.30, sul palco di Albenga Estate in piazza Enzo Tortora ad Albenga (posto unico 5€), va in scena il secondo spettacolo dedicato ai più piccoli: Pollicino Pop di Teatro Invito.

Uno spettacolo che mette in musica allegramente tutti gli stereotipi della celebre fiaba di Pollicino per far divertire e dove, oltre a recitare, gli attori suonano, cantano, animano pupazzi e mettono in scena micro-coreografie.

Dice la compagnia lombarda “Pollicino pop nasce come terza tappa di una trilogia, dopo Cappuccetto Blues e Cenerentola Folk. L’intento comune alle tre produzioni è dare al repertorio classico della fiaba una rivisitazione drammaturgica originale e innovativa, basata sull’ironia scanzonata che ne esorcizza, senza però eliminarle, le parti paurose e conflittuali.

Nel caso di Pollicino, diventa centrale la figura della moglie dell’Orco, sferzante nei confronti di un marito avido, disordinato, un po’ tonto, ma vitalissimo e temibile, e protettiva verso Pollicino”

Lo spettacolo è inserito nell’ambito della rassegna estiva Zingarate organizzata e diretta da Kronoteatro e resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del Bando per le Performing Arts 2020 – maggior sostenitore, Mic e Comune di Albenga.

Zingarate si configura come recupero di parte della XIV Kronostagione, “Zingari”, purtroppo annullata per l’emergenza Covid19.

Kronoteatro, che organizza la rassegna, da sempre è attento all’alfabetizzazione teatrale delle nuove generazioni, ne sono testimoni non solo i moltissimi spettacoli per bambine e bambini programmati in questi anni, ma anche i numerosi laboratori rivolti ai più piccoli realizzati e svolti da ormai più di dieci anni.

Il prossimo appuntamento di Zingarate sarà sempre in Piazza Enzo Tortora, giovedì 26 agosto alle 21.30 con Siede la terra della compagnia Maniaci D’Amore, che il pubblico di Albenga (come di tutta Italia) ha imparato a conoscere ed apprezzare. Siede la terra si interroga sulle logiche spietate della gogna pubblica, ma anche sul corpo della donna, spesso oggetto di narrazioni subite, e sull’invenzione strumentale dello straniero, del diverso e dell’untore.

Per info e prenotazioni:
info@kronoteatro.it - tel. 350.0580311
Facebook_ Kronostagione Terreni Creativi Albenga
Biglietto: posto unico 5€

Biglietti venduti in loco la sera dello spettacolo o con prenotazione via telefono o mail.

SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%