Loano, al via i controlli della polizia locale sui bus: giovane trovato in possesso di marijuana

Hanno preso il via ieri i controlli sugli autobus del servizio di trasporto pubblico locale programmati dalle polizie locali di Loano e Finale Ligure in accordo con Tpl Linea nell’ambito della convenzione stipulata anche in accordo con il corpo di polizia municipale di Savona.

I primi accertamenti sono stati effettuati nel pomeriggio nei pressi della fermata “centrale” di piazza Valerga a Loano ed hanno visto impegnati gli agenti del comando loanese, l’unità cinofila formata dall’agente Romualdo Caso e dal commissario Lupo ed i controllori dell’azienda di trasporto savonese.

All’arrivo dei vari mezzi, gli operatori hanno di volta in volta invitato tutti i passeggeri a scendere a terra, in modo da consentire all’unità antidroga di effettuare i necessari controlli a bordo.

Prima ancora lasciare il bus, un giovane di 17 anni si è avvicinato agli agenti ed ha comunicato loro di essere in possesso di una piccola quantità di marijuana per uso personale. Il ragazzo ha consegnato la bustina contenente lo stupefacente e si è messo a disposizione per gli accertamenti del caso. In seguito, l’unità cinofila ha passato al setaccio l’autobus: proprio nel posto prima occupato dal ragazzo, Lupo ha rinvenuto un altro sacchetto di marijuana, questo molto più grande del primo.

Il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Milano quale assuntore di sostanze stupefacenti così come previsto dall’articolo 75 del decreto del presidente della Repubblica numero 309 del 1990.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%