Consiglio comunale Ceriale: Tari invariata e 740 mila euro in nuove opere

Ceriale

Tariffe Tari invariate a Ceriale: via libera dal Consiglio comunale di ieri sera che ha votato due punti all’ordine del giorno sulla tassa dei rifiuti, il piano annuale e quello economico-finanziario 2021.

Le delibere, escluso tutto il pacchetto di aiuti e sgravi previsti per l’emergenza pandemica, mantengono invariate le aliquote per quello che riguarda l’aspetto tecnico-comunale di competenza dell’amministrazione.

Tra i punti dell’ordine del giorno, oltre ad una ratifica sulla precedente variazione di bilancio, è stata approvata la modifica relativa all’utilizzo delle risorse derivanti dall’avanzo di amministrazione: si tratta di una cifra importante, circa 740 mila euro.

I fondi a disposizione dell’amministrazione comunale saranno destinati a diverse opere e interventi sul territorio. I principali sono: la messa in sicurezza idrogeologica dei canali confluenti in regione Pineo per tutelare la piana ingauna e le aziende agricole cerialesi (260 mila euro); 95 mila euro per le scuole, con riferimento all’abbattimento di barriere architettoniche e altri lavori di restyling-manutenzione; 45 mila euro per il verde urbano e pubblico nelle aree cittadine; 45 mila euro per manutenzione e riqualificazione degli immobili comunali; altri 25 mila euro per interventi strutturali al cimitero della frazione di Peagna. Le altre risorse a disposizione saranno utilizzate nell’ambito della programmazione comunale per la cura e la manutenzione del territorio.

“Sulle tariffe e sulla Tari abbiamo mantenuto invariate le aliquote, così come gli aiuti in questo settore per le varie utenze e attività economiche stabilite per fronteggiare l’emergenza pandemica” afferma il sindaco di Ceriale Luigi Romano.

“Inoltre, dobbiamo rilevare, malgrado la grave e senza precedenti situazione emergenziale vissuta, un quadro economico-contabile dell’ente comunale molto buono, che ci permette di investire ulteriormente in nuove opere per la comunità cerialese, oltre al fatto che siamo riusciti a garantire tutti i servizi di nostra competenza”.

“Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli uffici e la macchina comunale che hanno svolto, anche a distanza, un ottimo lavoro: il riassetto organizzativo legato al Covid non è stato certo semplice, ma ha dato i suoi risultati” conclude il primo cittadino cerialese.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%