Andora, apre Via del Poggio dopo la messa in sicurezza

Andora

Ultimo sopralluogo, questa mattina, da parte del sindaco di Andora Mauro Demichelis e del dirigente dell’Area Tecnica architetto Paolo Ghione prima di aprire definitivamente al transito via del Poggio a più di un anno dalla chiusura a causa dei danni provocati da un evento meteo di particolare intensità.

La fine dei disagi per gli abitanti della zona è frutto di una intesa fra il comune e  i proprietari del versante che hanno cofinanziato l’intervento del valore di 128 mila euro. Dopo due ordinanze emesse dal sindaco Mauro Demichelis, impugnate dalla Fondazione Sacra Famiglia con un ricorso al Tar a cui il Comune ha risposto con la costituzione in giudizio, le parti hanno rinunciato a un contezioso legale e sono arrivate alla composizione bonaria della controversia che ha permesso di individuare le zone e le opere a carico di ciascuno

“Il versante, reso pericoloso dalle violente piogge, è stato messo in sicurezza con la posa di una rete paramassi e una mantovana utile a contenere l’eventuale distacco e la caduta sulla strada di massi dall’estesa area a monte oggetto dell’intervento– ha dichiarato il Sindaco Mauro Demichelis – La Fondazione Sacra Famiglia che ha chiesto una dilazione dei tempi di realizzazione dei lavori a causa della pandemia aveva già fatto alcuni interventi e ha realizzato la progettazione definitiva-esecutiva, ha compartecipato alle spese di messa in sicurezza e ha consegnato al comune le aree necessarie per l’esecuzione dei lavori. Ringrazio il dirigente, architetto Paolo Ghione che ha portato a compimento un accordo che, nel rispetto delle norme, ha permesso la realizzazione dell’opera e  di riconsegnare via del Poggio ai cittadini”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%