Caos cantieri e blocco viabilità: oggi l’incontro dei sindaci con il prefetto di Savona

automobile

In vista dell’incontro con il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini, in programma lunedì 21 giugno, questa mattina il direttore generale di ANCI Liguria Pierluigi Vinai, il coordinatore della commissione Trasporto pubblico locale e Viabilità Simone Franceschi, il consigliere delegato alla viabilità della Provincia di Savona Luana Isella, in rappresentanza del presidente Olivieri, e i Sindaci si sono confrontati sulle problematiche relative alla viabilità del territorio con S.E. Il Prefetto di Savona Antonio Cananà, Anas, Polizie locali e stradali, Questura, Guardia di finanza, 118 Liguria soccorso, Vigili del fuoco e con i rappresentanti di Autostrade, nel corso di una riunione organizzata dalla Prefettura di Savona.

All’ordine del giorno, i cantieri sulla rete provinciale e i conseguenti disagi per automobilisti e cittadini. Dai Sindaci è emerso il problema della mancanza di una comunicazione tempestiva, da parte di Anas e Autostrade, relativamente alle cantierizzazioni e alle chiusure improvvise di tratti autostradali, che riversano il traffico, soprattutto quello pesante, sulla viabilità secondaria, bloccando le arterie nei Comuni.

Il coordinatore della commissione Trasporto pubblico locale e Viabilità di ANCI Liguria Simone Franceschi ha sottolineato la necessità di estendere la comunicazione, in caso di chiusure improvvise, anche ai Comuni limitrofi ai caselli, per consentire ai Sindaci di predisporre tempestivamente le azioni di informazione necessarie per i cittadini.

Il Sindaco di Andora Mauro Demichelis ha ribadito la richiesta di ANCI Liguria per posticipare i lavori non urgenti almeno alla fine della stagione estiva. Il Sindaco di Celle Caterina Mordeglia ha sottolineato la necessità di impegnare 24 ore al giorno i  movieri sul suo territorio, interessato dalla chiusura del casello autostradale. Sono intervenuti anche il Sindaco di Laigueglia Roberto Sasso del Verme, il Sindaco di Quiliano Nicola Isetta, Luigi Romano di Ceriale, Luigi Pierfederici (Varazze) e Maurizio Garbarini (Albisola).

“La situazione è grave da un problema strutturale e si sta trasformando in un problema socio-economico – ha sottolineato il consigliere delegato alla viabilità della Provincia di Savona Luana Isella – Chiediamo ai gestori di Autostrade di collaborare maggiormente con gli enti del territorio, Province e Comuni, attraverso una comunicazione immediata sia in caso di chiusure che di incidenti, e chiediamo che mettano a disposizione uomini e mezzi per aiutare gli enti nella gestione del traffico pesante in occasione delle chiusure dei tratti autostradali”.

Il Prefetto ha condiviso la necessità di un’informazione tempestiva e capillare ai Sindaci del territorio sulle chiusure, che verrà effettuata per il tramite di ANCI Liguria, e ha annunciato la massima disponibilità a venire incontro alle future esigenze dei primi cittadini anche in vista della stagione estiva.