TPL Linea: si amplia il servizio della Tourist Card per la mobilità dei turisti

Ligurian Riviera Tourist Card

Torna anche quest’estate per la mobilità savonese la Tourist Card: TPL Linea srl e Camera di Commercio Riviere di Liguria hanno ancora rinnovato la convenzione che consentirà, a partire dal 1 giugno e fino al 31 ottobre 2021, ai turisti in vacanza in 15 comuni della provincia di Savona di raggiungere la costa utilizzando i bus di linea della società di trasporto pubblico locale savonese.

Rimangono invariati i termini della convenzione tranne che sul periodo di validità della Tourist Card, quest’anno in vigore con un mese di anticipo (1 giugno anziché dal 1 luglio) e fino alla fine di ottobre: l’orario di utilizzo dei servizi di trasporto pubblico rimarrà fino alla mezzanotte (dalle ore 8.00 alle ore 00.00). Inoltre, dall’estate 2021 le Tourist Card consentiranno di spostarsi lungo tutte le linee di collegamento e trasporto in provincia di Savona, viaggiando esclusivamente per il periodo di validità della card da uno ad un massimo di sette giorni, garantendo a tutti i turisti soggiornanti nei comuni aderenti (frazioni comprese).

Potranno usufruire del servizio, utilizzando la Tourist Card che riceveranno al loro arrivo, i turisti alloggiati nelle strutture ricettive di Alassio, Albenga, Albissola Marina, Albisola Superiore, Borghetto S. Spirito, Finale Ligure, Loano, Noli, Pietra Ligure, Savona, Spotorno, Toirano, Tovo S. Giacomo, Varazze e Laigueglia. Dunque dall’estate 2021 saranno 15 i comuni aderenti all’iniziativa.

Lanciata a titolo sperimentale nel 2018, la Card si è arricchita di nuove opportunità per il turista con l’ingresso di TPL Linea dal 2019: la Tourist Card verrà attivata dai gestori delle strutture ricettive mediante lettura del codice QR impresso sulla card e l’indicazione manuale del nome dell’ospite, della data d’inizio del soggiorno e di scadenza della card, tenuto conto dei setti giorni di validità.

Il processo di attivazione si realizza facilmente: a partire dal 1° giugno 2021 i possessori della card potranno fruire di sconti e agevolazioni su iniziative, servizi, eventi e ristorazione nel territorio. La card è intesa come strumento di promozione delle destinazioni e aggiunge valore all’offerta turistica di “Ligurian Riviera”, facilitando la mobilità dei turisti tra le varie località della provincia e permettendo agli ospiti di conoscere le varie attrattive del savonese, dalla costa fino all’entroterra.

“La mobilità, con riferimento ad un piano di turismo sostenibile, rappresenta sempre di più parte integrante dell’offerta turistica del savonese, evitando ai nostri visitatori l’utilizzo del mezzo privato in un contesto troppo spesso di congestionamento viario” affermano il presidente di TPL Linea Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso.

“Per quanto riguarda la Tourist Card la valutazione dell’azienda è stata positiva e TPL Linea si è prontamente attivata per un suo rinnovo”. “I dati sull’utilizzo della carta ai fini della mobilità nella nostra provincia sono stati significativi e si inseriscono nella prospettiva di una sostenibilità ambientale del nostro turismo, per la quale TPL Linea vuole avere un ruolo importante proprio nei mesi estivi”.

“Per questo auspichiamo con questo servizio di essere parte attiva negli spostamenti dei turisti, nell’estate che, speriamo tutti, possa essere quella del rilancio e del ritorno alla normalità dopo l’emergenza pandemica” concludono i vertici dell’azienda di trasporto.