Costituzione di liste di riserva per le vaccinazioni

Covid vaccino

Luca Garibaldi (Pd-Articolo Uno) ha presentato oggi in Consiglio regionale un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi del gruppo, in cui ha chiesto alla giunta entro quanto tempo e con quale modalità verrà inserito il sistema di liste di riserva all’interno della campagna di vaccinazione ligure. Garibaldi ha ricordato l’ordine del giorno approvato il 22 marzo che impegna la giunta “ad introdurre un sistema residuale di prenotazione, con la predisposizione di liste di riserva di soggetti disponibili al momento e nell’arco della medesima giornata”.

Il presidente della giunta con delega alla sanità Giovanni Toti ha spiegato che ALiSa ha rideterminato la procedura e, assumendo il rischio di un massimo del 4% di defezioni ogni giorno di vaccinazione, viene inserita nella lista di riserva un corrispondete numero di assistiti. Toti ha spiegato che le asl hanno ricevuto la raccomandazione di fare prioritariamente riferimento ai car giver e che ogni asl ha definito le modalità per costituire le liste di riserva che sono, comunque, subordinate all’applicazione dell’ordinanza nazionale che ha ridefinito le fasce di priorità.