Confartigianato Liguria: rinnovo web e numeri record

Nuova grafica, navigazione più semplice e omogenea, più condivisione dei contenuti: così Confartigianato rinnova i 5 siti istituzionali, forte dei numeri record del 2020: quasi centomila utenti e 221.655 pagine visualizzate. Grasso: «Miglioriamo l'erogazione di informazioni e servizi, oggi più che mai il sito è un punto di riferimento per le imprese»

giovane al lavoro

Miglior impatto visivo, maggior fruibilità per l’utenza, omogeneità di comunicazione. Sono i principi che hanno guidato il rinnovo dei cinque siti istituzionali di Confartigianato (il portale regionale e i quattro provinciali), che ora si presentano completamente ristrutturati, nella grafica e nei contenuti. Un ulteriore servizio ai 96.452 utenti che si sono collegati nel corso del 2020 ai siti Confartigianato e hanno visualizzato 221.655 pagine con notizie sempre aggiornate. Un aumento del 15% (+14.746) rispetto agli 81.706 utenti e alle 184.488 pagine visualizzate nel 2019, segnale della capacità di risposta dell’associazione nello stare al fianco delle imprese in un momento di forte difficoltà.

Grazie al progetto dei centri di assistenza della rete Confartigianato, finanziati dalla Regione Liguria, tutti i siti istituzionali sono caratterizzati, prima di tutto, da un impatto grafico più fresco e moderno. La struttura è più versatile dal punto di vista dell’inserimento dei contenuti e più intuitiva per gli utenti. Le cinque home page, rese omogenee dalla stessa grafica, presentano le principali news in evidenza e i collegamenti agli altri portali dell’associazione. Piùsemplici da navigare, i siti si caratterizzano per una maggiore condivisione di contenuti rispetto alle precedenti versioni.

«La Liguria è tradizionalmente caratterizzata da un substrato fertile alla tecnologia. Come Regione abbiamo sostenuto la crescita informatica e organizzativa delle nostre imprese, così come delle associazioni di categoria che rappresentano l’ascolto e la voce del nostro tessuto imprenditoriale. La dotazione concessa a Confartigianato, nello specifico, si inserisce in un più ampio intervento economico che abbiamo riservato al settore per aiutarlo nel processo di digitalizzazione. Crediamo che questa sia la direzione giusta da perseguire, nell’ottica di uno sviluppo che possa aprire anche le nostre attività artigiane a una domanda aggiuntiva di mercato», spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti.

L’emergenza sanitaria ha portato all’aumento della domanda formativa a distanza (fad) e le associazioni provinciali hanno realizzato numerosi seminari e corsi, creando l’opportunità di aggiornarsi costantemente sulle novità. Inoltre la nuova infrastruttura dei portali permette l’elaborazione non solo delle notizie ma anche delle immagini, da parte dei programmi cosiddetti “screen reader” che permettono la fruizione di notizie e fotonotizie da parte di persone ipovedenti.

«Un lavoro importante che ha come primo obiettivo il miglioramento dell’erogazione dei servizi e delle informazioni verso i nostri utenti – commenta il presidente di Confartigianato Liguria, Giancarlo Grasso – Anche attraverso siti web più intuitivi e facili da navigare vogliamo dimostrare la nostra vicinanza alle microimprese artigiane della Liguria, che oggi più che mai hanno bisogno di trovare nel portale dell’associazione un punto di riferimento per la propria attività».


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%