Sindaco Melgrati: “Sant’Anna non si tocca, la spiaggia è e rimarrà libera”

“Stiamo lavorando al progetto di riqualificazione dell'area con il recupero delle strutture esistenti per fornire maggiori servizi all'utenza”

Melgrati - spiaggia Alassio Sant'Anna

“Nessuna speculazione, nessuna cattedrale nel deserto: la spiaggia di Sant’Anna, quella per intenderci dal Porto verso Punta Murena, è e rimarrà spiaggia libera” dice il sindaco di Alassio Marco Melgrati rispondendo alle notizie che si rincorrono su progettualità e speculazioni inerenti il litorale di estremo levante del territorio alassino. 

“Ovviamente abbiamo in animo di riqualificare l’area e soprattutto la struttura di proprietà comunale che si affaccia sulla spiaggia, con un intervento di ristrutturazione, ma la spiaggia è libera e resterà tale. In proposito abbiamo affidato la progettazione dell’intervento all’ing. Renato Bertolino che a breve presenterà il progetto definitivo per la valutazione in conferenza dei servizi dagli enti titolati sull’area (Sovrintendenza, Demanio, Regione, Ferrovie). Dovrà prevedere un ristorante-caffetteria, una piccola spa, un’area per il noleggio di sdraio e lettini e, naturalmente, la scuola vela del Cnam Alassio: insomma una struttura funzionale e al servizio dell’utenza della spiaggia”. 

“Già in vista della prossima estate -conclude Melgrati – compatibilmente con le indicazioni delle normative anti-contagio vorremmo bandire una gara per il posizionamento di un chiosco bar, riferimento dei frequentatori abituali della spiaggia libera”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%