Vaccini anti Covid, Brunetto: “in via prioritaria anche per studenti di Medicina e Professioni sanitarie che svolgono tirocini formativi negli ospedali”

Brunello Brunetto - Lega

Secondo il consigliere regionale e presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto (Lega) “Dopo  il completamento della vaccinazione anti Covid delle categorie previste e compatibilmente con la rimodulazione delle forniture delle dosi, in Liguria è necessario provvedere in via prioritaria anche alla vaccinazione degli studenti di Medicina e delle Professioni sanitarie che svolgono tirocini formativi presso le strutture ospedaliere”.

“Ricordo che l’Università di Genova ha intenzione di permettere il ritorno in corsia degli studenti a partire da febbraio. Una scelta che può rappresentare un sostegno al personale medico e sanitario in occasione della campagna vaccinale di massa. Pertanto, questi giovani possono essere considerati soggetti a rischio contagio e malattia al pari degli operatori sanitari che per primi sono stati destinatari del vaccino anti Covid”.

“È ormai universalmente accettato il fatto che, nonostante tutte le procedure di sicurezza, non sia possibile garantire il rischio zero se non attraverso la vaccinazione. Auspicando – conclude Brunetto – che il Governo riesca a garantire alle Regioni la fornitura dei vaccini nelle tempistiche e quantità previste, su questo tema ho ritenuto comunque opportuno presentare un ordine del giorno in consiglio regionale che spero venga accolto da tutte le forze politiche”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%