Loano, prolungata la durata degli ampliamenti delle occupazioni di suolo pubblico degli esercizi commerciali

“Visto il protrarsi dello stato di emergenza, come amministrazione abbiamo deciso di prolungare fino a fine emergenza la validità delle modifiche rilasciate alle concessioni per le occupazioni di suolo pubblico."

Pista Ciclabile Loano

L’amministrazione comunale di Loano ha deciso di prorogare fino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria gli ampliamenti delle occupazioni di suolo pubblico concessi ai pubblici esercizi al fine di assicurare il rispetto delle misure anti-Covid e di distanziamento fisico.

“Nei mesi scorsi – ricordano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore a polizia locale e politiche finanziarie e programmazione economica Enrica Rocca – in accordo con le categorie economiche avevamo concesso ai titolari, ad esempio, di bar e ristoranti la possibilità di ampliare gli spazi dei dehors. Questo per permettere loro di rispettare le normative anti-Covid senza ridurre il numero di tavoli e quindi di clienti”.

Il decreto legge numero 2 del 14 gennaio 2021 ha introdotto altre misure in materia di contenimento e prevenzione della diffusione del Covid-19 e, soprattutto, ha prorogato fino al 30 aprile 2021 lo stato di emergenza epidemiologica.

“Visto il protrarsi dello stato di emergenza, come amministrazione abbiamo deciso di prolungare fino a fine emergenza la validità delle modifiche rilasciate alle concessioni per le occupazioni di suolo pubblico. Compatibilmente con le disposizioni via via varate dal governo, specie in ambito di classificazione ‘a zone’, questa misura permetterà ai titolari dei pubblici esercizi di continuare a lavorare rispettando le normative e, soprattutto, garantendo la sicurezza dei loro clienti”, concludono Pignocca e Rocca.

Dal 2 novembre 2020 la presentazione di nuove istanze per l’occupazione di suolo pubblico può essere fatta esclusivamente online. E’ sufficiente collegarsi al portale del Comune di Loano tramite Pc, tablet o smartphone e seguire passo a passo la procedura automatizzata, evitando di recarsi presso gli uffici comunali. Una volta compilata, la domanda passerà al vaglio degli uffici competenti che si occuperanno di istruire la procedura on line per il rilascio dell’autorizzazione, che gli interessati potranno scaricare in autonomia.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%