Aria di Natale: ad Albenga tornano le proiezioni architetturali e le luminarie natalizie

Le proiezioni saranno realizzate sugli edifici del centro storico nell'ambito delle festività natalizie per il periodo compreso tra il 5 dicembre e 10 gennaio

Le proiezioni luminose ad Albenga

Albenga | Anche questo Natale tornano le proiezioni architetturali ad Albenga. Le proiezioni saranno realizzate sugli edifici del centro storico nell’ambito delle festività natalizie per il periodo compreso tra il 5 dicembre e 10 gennaio. L’amministrazione comunale ha inoltre individuato la ditta per le luminarie natalizie (ditta Torelli) e “ristudiato con essa il piano delle illuminazioni che andranno ad interessare anche alcune zone fino ad oggi poco valorizzate o nelle quali non erano previste luminarie”.

“Malgrado tutte le difficoltà che sono scaturite dall’emergenza Covid abbiamo deciso di non rinunciare alle proiezioni architetturali che l’anno scorso hanno incantato tutti i cittadini di Albenga e non solo” afferma il vicesindaco Alberto Passino. “Gli edifici sui quali effettueremo le proiezioni sono gli stessi, ma cambieranno le immagini e i temi utilizzati. Oltre alla speranza nel futuro e la volontà di mantenere, per quanto possibile, il clima di gioia e serenità tipico del Natale, le proiezioni sono anche volte a sostenere l’economia cittadina e il tessuto commerciale esistente. C’è una voglia di riscatto e speranza e la nostra Amministrazione, anche in questo modo, vuole continuare a sostenere l’immagine turistica della città, lanciare un messaggio ai cittadini e sostenere il nostro tessuto commerciale ed economico”.

Aggiunge Marta Gaia consigliere delegato agli eventi e al centro storico: “Si è dibattuto molto sulla opportunità di realizzare anche quest’anno le proiezioni. Siamo, purtroppo, ancora nel pieno di una emergenza sanitaria che, inevitabilmente, ha scatenato una emergenza economica e sociale. Questo costringe l’amministrazione, come tutti i cittadini, a cambiare continuamente e repentinamente le programmazioni. Pensiamo però che annullare o non lavorare per una ripresa sia come arrendersi. Continuare nella realizzazione degli eventi permette a tutte le attività di riprendere la loro vocazione commerciale. Le Proiezioni si faranno per fare ancora una volta conoscere Albenga, per permettere che le luci non si spengano, per fare in modo che tutti i commercianti riprendano nelle loro attività, non solo per l’aspetto economico, ma anche per la passione che mettono nel loro lavoro.”

Il sindaco Riccardo Tomatis: “Anche quest’anno abbiamo voluto realizzare le proiezioni e non rinunciare alle luminarie natalizie. Sebbene questo sia un anno particolarmente difficile a causa del Covid e delle inevitabili conseguenze che questa pandemia sta comportando non solo ad Albenga, il Natale deve essere un momento dedicato ai bambini. Speriamo che le proiezioni e le luminarie riescano a regalare loro un po’ di gioia e che, anche con essere, tutti possano guardare con speranza al futuro.”

Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento