Covid Liguria: il lato nero di ottobre, oltre 150 morti negli ultimi quindici giorni

lutto

Genova / Savona | Con la ripresa della pandemia covid, anche in Liguria sono tornati i lutti. Sull’esito della malattia l’età avanzata e le patologie pregresse, come è ormai a tutti noto, restano sempre i fattori di rischio maggiori. I ricoveri in Terapia intensiva rispetto alla scorsa primavera per tutto il mese di ottobre in Liguria sono rimasti sotto soglie molto inferiori, ma si è avuta ugualmente una forte ripresa della mortalità.

Lo si vede meglio riordinando i dati forniti in questi mesi pandemici da Alisa, Regione Liguria e Ministero della salute: dal picco più nero di aprile (+737) i decessi erano andati quasi azzerandosi ad agosto (+4), per poi aumentare di nuovo a settembre (+33) e accelerare di molto in questo ottobre (+170). Ma se dal 1° al 15 ottobre i morti sono stati 22, il dato più luttuoso riguarda soprattutto l’ultimo paio di settimane, durante le quali in Liguria si sono visti ulteriormente quasi settuplicare i decessi: dal 16 ottobre al 31 ottobre i morti sono stati 148, numero già in sé drammaticamente alto ma purtroppo destinato a crescere ancora con l’aggiornamento del bollettino sanitario di domani. (effe)

Decessi in Liguria (da / o per complicanze) covid nei mesi da marzo a ottobre e negli ultimi 15 giorni

(Scorri tabelle verso destra)


MARZOAPRILEMAGGIOGIUGNOLUGLIOAGOSTOSETTEMBREOTTOBRE (31 ottobre)
Morti Liguria da inizio emergenza4281165146315581567157116041774
Morti Liguria differenza da un mese all’altro
+737+298+95+9+4+33+170
Decessi covid Liguria 1-15 ottobreDecessi covid Liguria 16-31 ottobreDecessi covid Liguria 1-31 ottobre
+22+148170
Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento