Loano, nominato il nuovo CdA della Fondazione Stella-Grossi

Del nuovo CdA fanno parte: Riccardo Ferrari, presidente uscente; Giacomo Cacace, amministratore di condominio; Chiara Cenere, insegnante; Michele Pellegrini, tecnico Rfi; Edmondo Bianco, parroco di San Giovanni Battista

Asilo Stella Grossi a Loano

Loano | Con proprio decreto, il sindaco di Loano Luigi Pignocca ha nominato i membri del consiglio d’amministrazione della Fondazione Stella-Grossi, che gestisce il nido d’infanzia comunale “Stella Stellina” di via delle Caselle.

Del nuovo CdA fanno parte: Riccardo Ferrari, presidente uscente; Giacomo Cacace, amministratore di condominio; Chiara Cenere, insegnante; Michele Pellegrini, tecnico Rfi. Lo statuto della Fondazione prevede che faccia parte “di diritto” del consiglio anche il parroco di San Giovanni Battista: il quinto membro, dunque, è don Edmondo Bianco. Michele Pellegrini, invece, è stato nominato su proposta dei gruppi di minoranza comunale.

Afferma il sindaco Pignocca: “Voglio ringraziare i membri del CdA uscente per il grande lavoro svolto in questi cinque anni e augurare un grande ‘in bocca al lupo’ ai nuovi consiglieri. A loro va la mia gratitudine personale per essersi messi a disposizione della comunità ed aver accettato di ricoprire un incarico così delicato. La Fondazione ha il compito di provvedere alla cura dei nostri concittadini più giovani e a maggior ragione in un momento delicato come questo occorrono persone capaci, attente e dotate di grande senso di responsabilità. Sono certo che il nuovo Consiglio d’Amministrazione non deluderà le aspettative”.

Al consiglio d’amministrazione spetterà la scelta del presidente della Fondazione. Il Cda appena nominato resterà in carica per cinque anni e precisamente fino al 15 ottobre 2025.