Coronavirus, in Liguria sono 213 i nuovi positivi su 4033 tamponi

Nel complesso i pazienti ricoverati in ospedale attualmente in Liguria sono 248, ventitré più di ieri, con 26 casi in cura nella terapia intensiva. Presidente Toti: "Il virus sta crescendo in tutto il Paese e ora più che mai è fondamentale continuare a monitorare la situazione è allo stesso tempo rispettare le regole che ci siamo dati"

mascherina AlbengaCorsara

Genova | Coronavirus: sono 213 i nuovi positivi in Liguria registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati trasmessi oggi da Alisa al Ministero della Salute, risultati dai 4.033 tamponi effettuati: 18 in Asl1, 13 in Asl2, 143 in Asl3, 3 in Asl4, 36 in Asl5. Per i nuovi positivi incide in particolare la crescita in alcune zone circoscritte di Genova.

Per la Liguria questo dunque il quadro complessivo dei differenziali rispetto a ieri: attualmente sono 3.995 le persone certificate come pazienti positivi, 69 più di ieri.

Nel complesso i pazienti ricoverati in ospedale attualmente in Liguria sono 248, ventitré più di ieri, con 26 casi in cura nella terapia intensiva (come ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 2.198, centoquarantotto più di ieri; 3911 sono invece i soggetti in sorveglianza attiva (ASL1: 838; ASL2: 689; ASL3: 1311; ASL4: 399; ASL5: 674). All’ospedale San Paolo di Savona è morta una donna di 93 anni (8/10), e un uomo di 96 anni è morto ieri all’ospedale di Sarzana; i decessi dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono stati 1617.

PROVINCIACASI PER PROVINCIA DI RESIDENZADifferenza rispetto a ieri
SAVONA280+10
LA SPEZIA908-68
IMPERIA253+5
GENOVA2116+114
Residenti fuori Regione/Estero118+2
altro/in fase di verifica320+6
TOTALE3995(+69)
 Media intensità+Terapia IntensivaTerapia IntensivaDifferenza da giorno precedente
Ospedalizzati 2482623
ASL1 130-1
ASL2 1711
Ospedale Policlinico San Martino51120
Ospedale Galliera4050
Ospedale Gaslini1003
ASL 3 Villa Scassi47312
ASL4 Sestri Levante601
ASL5 Sarzana6356
ASL5 Spezia101

Il punto in Regione

Genova | Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti fa il punto della situazione covid. “Un’altra giornata di attenzione sul fronte Covid, sempre in contatto con la nostra sanità. Oggi in Liguria abbiamo 213 nuovi positivi su 4033 tamponi effettuati. Oltre una trentina dei contagi di oggi arrivano dal mondo scuola, dagli studenti e dai loro familiari, una settantina dal cluster del centro storico riferito a comunità straniere, mentre l’aumento registrato in provincia di Imperia è dovuto al cluster, che stiamo già monitorando, legato a un matrimonio che si è svolto nell’ultima settimana di settembre. Questo dimostra, ancora una volta, che il nostro lavoro di tracciamento dei casi, anche grazie ai tamponi mirati, è sempre più efficace e ci aiuta a individuare e isolare prontamente cluster e casi positivi”.

“Oggi purtroppo abbiamo registrato 2 decessi, entrambi di persone sopra i 90 anni – prosegue Toti – e come sempre ci stringiamo alle loro famiglie”. Il presidente di Regione Liguria spiega che la situazione negli ospedali “resta sostanzialmente stabile, la pressione sulle terapie intensive è ancora debole e questo è il dato più importante”. “Il virus sta crescendo in tutto il Paese e ora più che mai è fondamentale continuare a monitorare la situazione è allo stesso tempo rispettare le regole che ci siamo dati. Niente paura ma mai abbassare la guardia”, conclude Toti.