Albenga, potata la magnolia usata dagli abusivi per entrare nell’ex Ospedale

Albenga - potatura magnolia (2)

Albenga | Il curatore fallimentare che gestisce l’immobile dell’ex Ospedale di Albenga su invito dell’amministrazione comunale ha provveduto alla potatura della magnolia che permetteva l’ingresso in anonimato attraverso una finestra, nella struttura del vecchio ospedale.

Questa iniziativa è la prosecuzione dell’intervento già effettuato della polizia locale all’interno dell’edificio avvenuto nel mese di agosto attraverso il quale erano stati sorpresi occupati abusivi dell’immobile. “Grande soddisfazione” è stata espressa dall’assessore alla Polizia Locale Mauro Vannucci, dal vicesindaco Alberto Passino e dal sindaco Riccardo Tomatis.

Riassume il corso della vicenda l’assessore Vannucci: “Già ad agosto, anche a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini, la polizia locale ha fatto irruzione nell’ex Ospedale. È stato chiaro sin da subito che l’edificio era utilizzato come base per l’esecuzione di alcune attività illecite. Nello stesso erano presenti, infatti, cacciaviti, coltelli e persino una sega. Dopo aver verificato che la magnolia era utilizzata quale facile via di accesso per entrare nella struttura, abbiamo intimato al curatore fallimentare di procedere alla potatura dell’albero. Naturalmente continueremo a monitorare la situazione e ad intervenire su tutto il territorio comunale per la sicurezza dei nostri concittadini”.