Lutto: è morta Marina Murialdo, mente e cuore delle Caravelle di Ceriale

Marina Murialdo

Savona / Ceriale | “Questo è quello che ogni giorno cerchiamo di regalare ai nostri ospiti: sorrisi e spontaneità”. Ma da oggi mancherà la sua piccata ironia e il suo sorriso. All’Ospedale S. Paolo di Savona è morta all’età di 57 anni, dopo lunga malattia, Marina Murialdo.

Più che imprenditrice, per oltre un decennio è stata la vera mente e cuore – o meglio: ‘kuore’, avrebbe scherzato lei – delle Caravelle di Ceriale, il grande parco acquatico della Liguria fondato dal padre Franco Murialdo, anche lui mancato nel 2017.

Stimata e combattiva, Marina Murialdo nel 2018 ricevette anche uno speciale Premio per Meriti Professionali dall’Associazione Parchi Permanenti Italiani, “per la tenacia con la quale ha tutelato il suo parco acquatico” salvandolo dalla chiusura anche nei momenti più burrascosi degli ultimi contenziosi burocratici. Così non è stato per l’avventura borghettina del Poseidon, finita in un piccolo naufragio. Grande e accorato cordoglio nel ponente ligure e non solo tra chi l’ha conosciuta nella sua esuberanza e nelle sue fragilità. (effe)