Albenga, proseguono gli interventi di pulizia di rii e canali

Albenga prima e dopo canale Bra

Albenga | Proseguono gli interventi di pulizia di rii e canali. Oggi terminerà l’intervento da 20 mila euro sul canale Bra di via del Cristo e il ripristino della funzionalità del torrente Arroscia attraverso la messa in sicurezza di alcuni tubi dell’acquedotto e il potenziamento delle sponde (l’importo dell’intervento è di 40mila euro).

L’amministrazione comnunale inoltre ha deciso di destinare oltre100 mila euro per la pulizia di altri rii e canali. I prossimi interventi previsti sono: rio Ciambellino, rio Inferno, un tratto del fiume Centa in corrispondenza di Viale Martiri della Foce, con il taglio di alberi e la pulizia completa del tratto. Previsti lavori anche per il rio Avarenna, un canale presente a Leca d’Albenga in reg. Bagnoli e la pulizia di alcuni canali a Vadino.

Oltre agli interventi a opera del Comune è stata emanata un’ordinanza con la quale si fa obbligo ai frontisti di ripristinare, entro il prossimo 5 ottobre, l’originaria sede degli scarichi a cielo aperto, rii, fossi e canali adiacenti ai terreni di loro proprietà che potrebbero cagionare situazioni di pericolo. Quest’anno il Comune ha voluto anticipare i tempi e, invece che fissare la scadenza del termine a fine ottobre, l’ha anticipata a inizio mese. In vista delle piogge attraverso la SAT si sta inoltre provvedendo ad una pulizia di tutti i tombini, griglie e pozzetti presenti in città.