Albenga, ripristinato il parcheggio sterrato in reg. Rapalline (foto)

Nell'area era presente anche un autocarro privo di targa di circolazione con una gru, non solo in stato di abbandono,ma che erano stati addirittura privati delle targhe di circolazioni e poi dati alle fiamme

Albenga - piazzale Campochiesa

Albenga | Intervento di pulizia e sfalcio per il parcheggio in regione Rapalline a Campochiesa; contestualmente la Polizia Locale di Albenga ieri ha avviato le procedure per la rimozione di 6 veicoli in evidente stato di abbandono. Attese le tempistiche burocratiche previste dalla legge le auto saranno demolite.

Nell’area era presente, inoltre, un autocarro privo di targa di circolazione con una gru, non solo in stato di abbandono, ma che erano stati addirittura privati delle targhe di circolazioni e poi dati alle fiamme. Attraverso il numero di telaio la polizia locale è riuscita a risalire al proprietario che sarà deferito alla Procura della Repubblica per l’abbandono. I veicoli sono stati spostati in un’area del piazzale in attesa delle procedure di cui sopra e il parcheggio è stato ripulito. L’erba è stata sfalciata e i rifiuti, che purtroppo erano presenti, sono stati rimossi.

A seguito di segnalazioni provenienti da privati (anche attraverso lo Sportello del Cittadino) e dell’interessamento del vicesindaco Alberto Passino e di Ilaria Calleri – consigliere delegato alla frazione di Campochiesa – ieri mattina è stata effettuata questa operazione congiunta che ha coinvolto i servizi manutentivi del Comune, coordinati dal consigliere Raiko Radiuk, e la Polizia Locale di Albenga. “A questo intervento seguiranno nelle prossime settimane potatura alberi e altre demolizioni di mezzi sequestrati, oltre che a maggiori controlli anche da parte dei carabinieri” ha assicurato il vicesindaco Albero Passino. “La nostra polizia locale – ricorda l’assessore alla Sicurezza Mauro Vannucci – esegue periodicamente interventi come questi in tutta la città. Ciò è particolarmente importante per mitigare fenomeni di abbandono e per la salvaguardia del decoro urbano.”

Soddisfazione e ringraziamenti sono stati espressi da Ilaria Calleri, consigliere comunale con delega alla frazione di Campochiesa: “Ringrazio i nostri giardinieri, gli operatori SAT, la polizia locale, il vicesindaco Alberto Passino e i consiglieri Raiko Radiuk e Claudia Ramò che ha veicolato le segnalazioni dei cittadini, per l’intervento tanto atteso in particolare modo dagli abitanti di Reg. Rapalline di Campochiesa. Abbiamo lavorato per ripristinare un’area degradata ed è nei nostri intenti continuare in questa direzione anche in altre zone della nostra città”.