Foce del Merula, sindaco di Andora revoca il divieto di balneazione

Andora - Foce del Merula

Andora | L’Arpal ha comunicato l’esito conforme degli esami delle acque marine alla zona alla foce del Torrente Merula. Il sindaco di Andora, Mauro Demichelis, ha firmato l’ordinanza di revoca del divieto di balneazione che interessava un’area di cento metri dalle sponde del torrente.

“I risultati degli esami ci confortano e avvalorano l’ipotesi che si sia trattato di uno sversamento occasionale, fortunatamente individuato e risolto velocemente – ha dichiarato l’assessore al Demanio del comune di Andora, Marco Giordano che ha seguito personalmente gli interventi che hanno portato alla scoperta di una vasca dismessa, probabilmente oggetto di un discarico abusivo – Le prove effettuate da Rivieracqua nelle ultime 24 ore, immettendo liquidi colorati nella rete fognaria ci avevano confermato che nessun refluo giungeva al torrente”.

“Visto che scoprire una causa unica non è semplice, abbiamo chiesto che fosse  controllata tutta la linea fognaria intorno a Tagliaferro, anche con una video ispezione. Con l’occasione abbiamo individuato e risolto anche potenziali future criticità. Ringrazio i funzionari e gli operai comunali per la preziosa collaborazione data a Rivieracqua per la veloce soluzione della problematica” conclude l’assessore.