Laigueglia, il fascino di Villa di Stampino raccontato in riva al mare

Andora Villa di Stampino

Laigueglia / Andora | Nuova occasione per scoprire la storia della suggestiva Villa di Stampino di Andora. La offre la presentazione del libro Carlo Volpara “A Stampino c’era un Conte” (edizioni Delfino Moro) in programma, mercoledì 26 agosto, alle ore 19,  ai Bagni Capo Mele di Laigueglia nell’ambito del Festival del Giglio di Capo Mele. La serata sarà presentata dal giornalista Stefano Franchi. L’evento è a cura di Eleonora Mantovani e organizzato dall’associazione Fiori di spiagge. 

«Il libro è un’attenta ricostruzione storica realizzata dall’andorese Carlo Volpara in anni di lavoro e di ricerca. Un’occasione per ripercorrere attraverso le vicende anche i cambiamenti socio economici della comunità locale dall’inizio del ‘900 fino agli anni ’70. Villa Stampino fa parte di una suggestiva tenuta posta sulla collina di Andora che, con il suo immutato fascino, da sempre suscita la curiosità di quanti la ammirino da lontano. Cuore del volume è la figura dell’armatore e benefattore avvocato Giovanni Quaglia che abitò ad Andora, a Villa Stampino, nel secolo scorso, per oltre 40 anni.»