Elezioni Regione Liguria: Sansa a Savona e in Val Bormida

Ferruccio Sansa

Savona | Sabato 22 agosto il candidato presidente alle elezioni per Regione Liguria Ferruccio Sansa trascorrerà un’intera giornata nel savonese ove sono previsti vari incontri con persone, associazioni, commercianti, professionisti, operatori del settore agricolo.

Alle ore 10.30 sarà ad Altare, la città del Vetro, “per affrontare le tematiche dello sviluppo del settore economico che ha visto i grandi fasti della cittadina nei secoli scorsi, e che oggi si può fregiare del Museo dell’Arte Vetraria Altarese e di molti progetti che ruotano intorno a questa straordinaria espressione artistica”.

Sansa si trasferirà poi a Cairo Montenotte alle ore 11,15 “per discutere delle problematiche dell’Ospedale locale che ha visto tantissime espressioni di protesta civile, tanto più in un momento come quello della pandemia, in cui si è evidenziata l’importanza dei presidi pubblici territoriali e vicinali”.

Alle ore 12.30 il candidato presidente si trasferirà a Millesimo: “in piazza IV novembre, potrà incontrare i cittadini, i commercianti e le aziende locali: i piccoli negozi di quartiere e le realtà economiche hanno sofferto in modo drammatico la crisi da COVID 19, ed in taluni casi anche rischiando la chiusura definitiva. E’ necessario pensare ad un piano straordinario per il commercio che preveda sgravi fiscali ed incentivi seguendo una strategia univoca con le associazioni di categoria e con i Comuni”.

Seguirà un incontro nel pomeriggio con alcune realtà di aziende agricole locali, “settore che in Val Bormida  dovrebbe ottenere un impulso ed una spinta anche con i progetti del GAL per realizzare una dinamica  focalizzata allo sviluppo territoriale equilibrato delle economie e delle comunità rurali, soprattutto in vista della creazione e del mantenimento dei posti di lavoro”.

Infine alle 18, a Savona, in adiacenza a Piazza Sisto IV si terrà un dibattito sul tema “Lavoro e infrastrutture nel comprensorio savonese” in cui  interverranno (oltre a Ferruccio Sansa) Andrea Pasa, Segretario Generale della CGIL e di Alessandro Berta, Direttore dell’Unione Industriali di Savona. “Il tema è chiaramente focale per la nostra provincia, già colpita dalla crisi complessa e risulta lo snodo fondamentale per lo sviluppo economico della città e del suo intero comprensorio”.

Ferruccio Sansa concluderà la giornata “con un personale, fraterno saluto a Balduino Astengo, assiduo testimone della storia savonese e dell’antifascismo, nipote dell’Avv. Cristoforo Astengo, trucidato al Forte della Madonna degli Angeli di Savona insieme ad altri sei compagni di sventura, il 27 dicembre 1943”.