“Ultima Ora”: sapore d’Oriente nel libro di Zahoor Ahmad Zargar

Savona | È fresco di stampa e di elettronica il nuovo libro di Zahoor Ahmad Zargar, “Ultima Ora”, impreziosito da un’introduzione poetica della figlia Samina Zargar.

Zahoor Ahmad Zargar, esponente nazionale e locale della Comunità Islamica a Savona, non è uno straniero come tanti, quelli, cioè, che rimangono legati esclusivamente all’identità del paese di provenienza: egli si è integrato perfettamente, ha fatto parte attiva della società locale, si è mischiato con tutti, italiani e stranieri di ogni etnia.

copertina Ultima Ora - libro di Zahoor Ahmad Zargar

Dunque, «è rimasta solo la sua scrittura ad aprirci ancora davanti agli occhi le meraviglie dell’Oriente. Infatti, egli si esprime con uno stile narrativo molto diverso dal nostro occidentale e utilizza particolari similitudini e metafore, quali “tremando come un pesce fuor d’acqua”, luce dei miei occhi”, “lacrime come fontane” o “la lingua si era fermata” e tante altre.»

«Zargar tratta nel testo, tra l’altro, la natura del pianeta in pericolo a causa della deforestazione che avviene anche in Kashmir, il suo paese di origine, oppure narra storie di Dei e di piccole bambine prigioniere, come pure di coraggio femminile che non si piega all’aborto neppure in situazioni difficili. La sua penna leggera non giudica ma trasporta in un mondo lontano perché tutti possano sognare ma anche riflettere e comprendere.»

Il volumetto raccoglie, infine, un breve brano che ripercorre un po’ la sua storia personale, descrivendo l’attività letteraria come un utile veicolo di inserimento tra di noi. “Ultima Ora” è disponibile esclusivamente sulla piattaforma Amazon.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%