Dl agosto, Fipe: “nessuna marcia indietro sul rimborso del 20% per chi paga col Pos al ristorante”

Genova / Roma | “In queste ore in cui vengono definite le misure del Dl agosto – afferma Roberto Calugi, direttore generale di Fipe, la Federazione italiana dei Pubblici esercizi – non si sente più parlare della positiva proposta lanciata nei giorni scorsi dal viceministro Buffagni e dal sottosegretario Morani, di un rimborso del 20% alla cassa per chi paga con il pos, per rilanciare i consumi nella ristorazione, come già fatto in altri Paesi europei”.

“Mi auguro che non si tratti di una marcia indietro a favore di altre misure, perché ci troveremmo di fronte ad una valida occasione persa per rilanciare una delle categorie maggiormente penalizzate dal lockdown e dai provvedimenti di contenimento del Covid” conclude Calugi.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%