Festival teatrale di Borgio Verezzi: in scena “Tipi” di e con Roberto Ciufoli

Ci saranno il pigro, lo sportivo, l’indeciso e anche il supereroe. «Sono tipologie», ha raccontato Ciufoli, «che porto in scena prendendo in prestito brani da grandi maestri, come William Shakespeare e Giorgio Gaber»

Festival teatrale Borgio Verezzi - TIPI - Roberto Ciufoli

Borgio Verezzi | Torna al Festival Roberto Ciufoli, a Verezzi il 30 luglio con il recital comico- antropologico “Tipi”: uno spettacolo che ha scritto e diretto e che nasce dalla continua osservazione della realtà e del quotidiano. Ciufoli creerà un metaforico assembramento di personaggi sul palco, che sarà sempre e solo lui a interpretare, tratteggiando macro esempi di personalità nelle quali il pubblico potrà riconoscersi.

Ci saranno il pigro, lo sportivo, l’indeciso e anche il supereroe. «Sono tipologie», ha raccontato Ciufoli, «che porto in scena prendendo in prestito brani da grandi maestri, come William Shakespeare e Giorgio Gaber». Un ritorno in scena che l’attore e regista attende con gioia: «L’emozione di tornare in scena su un palco vero, e non attraverso i social network, con un pubblico vivo davanti a me sarà un’emozione fortissima: me la sto pregustando e non vedo l’ora!».

Per informazioni e biglietti, gli spettatori possono rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30, chiamando lo 019.610167 o inviando una mail a biglietteria@comuneborgioverezzi.it .