Stanziamento pista ciclabile Andora, Demichelis: “finanziamento fondamentale”

Sindaco: "Lo stanziamento approvato dalla Giunta regionale ci permetterà di stendere la pavimentazione sul vecchio tracciato, realizzando un percorso urbano e vista mare, immerso nel verde e suddiviso fra area pedoni e ciclisti"

rendering di un tratto della pista ciclabile di Andora

Andora | Grande soddisfazione del sindaco di Andora Mauro Demichelis per lo stanziamento regionale di 1 milione 50 mila euro destinati alla realizzazione della nuova pista ciclabile nell’area dell’ex tracciato ferroviario di Andora. 

“Un finanziamento fondamentale che permette di realizzare un’opera strategica dal punto di vista turistico e commerciale, necessaria al rilancio urbanistico delle zone interessate e che consentirà di risolvere anche alcuni problemi legati alla depurazione. – ha dichiarato con soddisfazione il sindaco Mauro Demichelis –  Ringrazio la Regione Liguria e in particolare il Presidente Giovanni Toti, che ha da subito compreso la fattibilità di un progetto frutto di anni di lavoro che, dopo la firma nel 2018 dell’Accordo Quadro, ha visto gli Uffici comunali, guidati dall’Architetto Paolo Ghione, portare avanti con i tecnici, tutte le fasi necessarie alla progettazione esecutiva e all’avvio della Conferenza dei servizi”.

“Lo stanziamento proposto dall’Assessore alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone, e approvato dalla Giunta regionale, ci permetterà di stendere la pavimentazione sul vecchio tracciato, realizzando un percorso urbano e vista mare, immerso nel verde e suddiviso fra area pedoni e ciclisti, dove sarà predisposta anche l’illuminazione e alcuni servizi pensati per migliorare la qualità della vita delle persone. L’opera futura sarà agganciata alla nuova stazione dal primo tratto di pista, in fase di ultimazione, finanziata e realizzata dal Comune” conclude il sindaco.