Coop Liguria, Bilancio 2019: utile per 16 milioni di euro

Coop Liguria

Savona / Genova | Quest’anno la consueta Assemblea generale ordinaria dei Soci di Coop Liguria, che di norma si svolge a giugno per discutere e approvare il bilanciodella Cooperativa, non ha potuto avere luogo nella forma consueta a causa delle norme di distanziamento sociale. I Soci, pertanto, hanno votato al Punto Soci l’approvazione formale del bilancio e contestualmente hanno eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione, giunto a scadenza di mandato. Il nuovo Consiglio ha confermato alla Presidenza di Coop Liguria Roberto Pittalis e nominato vice Presidente Gianni Trovato.

I risultati 2019. Il risultato dell’esercizio 2019 di Coop Liguria, dopo le imposte, è stato di 16,075 milioni di euro, mentre l’incremento della riserva legale indivisibile, dopo aver dedotto il 3% per Coopfond, è pari a 15,593 milioni di euro.

Il patrimonio netto di Coop Liguria è salito a 736,754 milioni di euro, di cui la parte indivisibile (il 99,07%) è di 729,938 milioni di euro.

Coop Liguria, infine, ha rinnovato il sostegno mutualistico allo sviluppo della cooperazione, con l’apporto di 482.254 euro a Coopfond, il fondo per la promozione di nuove iniziative cooperative.

A livello consolidato, il gruppo Coop Liguria ha registrato un utile di 8,147 milioni di euro, che ha portato il patrimonio netto consolidato a 713,429 milioni di euro.

«La presentazione dei risultati di bilancio – spiega Pittalis – di solito è l’occasione per fare il punto sull’andamento dei consumi e dell’economia. Quest’anno parlare del quadro del 2019, oggi radicalmente mutato e sconvolto dall’emergenza sanitaria, perde parte del suo significato. Le prospettive sono incerte e i prossimi mesi si annunciano difficili. La nostra Cooperativa però è solida e, in collaborazione con tutto il sistema Coop, sta sostenendo il potere d’acquisto dei Soci e dei consumatori, attraverso il blocco dei prezzi di tutti i prodotti a marchio Coop confezionati, fino al 30 settembre, e grazie alle iniziative promozionali “Convenienza forza 10” e “Convenienza tripla”, che hanno sempre come protagonista il prodotto Coop».

«Di pari passo stiamo facendo la nostra parte per aiutare chi si impegna nella lotta alla povertà: in quasi tutti i punti vendita abbiamo attivato la raccolta solidale permanente di generi di prima necessità “Spesa sospesa”, che ha già permesso di raccogliere e donare 50 tonnellate di prodotti; inoltre, in occasione delle votazioni sul bilancio, abbiamo donato ai singoli territori un importo complessivo di 35.000 euro, destinato alle associazioni locali: a Genova, La Spezia, nell’Imperiese, nel Tigullio e in basso Piemonte (Ovada e Mondovì) le donazioni sono andate prevalentemente ad associazioni che si prendono cura delle famiglie in difficoltà, mentre a Savona e Varazze hanno contribuito alle raccolte organizzate dal 118 e dalla Protezione Civile, per acquistare, rispettivamente, ventilatori polmonari e un’autopompa da utilizzare in caso di alluvione».