Albenga, rimosse biciclette in stato di abbandono

Biciclette rimosse ad Albenga

Albenga | Questa mattina gli agenti dell’Ufficio della polizia locale amministrativa di Albenga, guidati dall’ispettore Pietro Sansalone, hanno provveduto alla rimozione di una trentina di bici in evidente stato di abbandono privi di parti essenziali per la circolazione, che da diverso tempo occupavano l’arredo pubblico oppure le rastrelliere porta biciclette,.

“Questo intervento realizzato in diverse zone della città è frutto di un’intensificazione dell’attività di monitoraggio volta anche a dare una risposta alle segnalazioni dei cittadini”. Secindo l’assessore alla Polizia Locale Mauro Vannucci “questi interventi sono importanti per il decoro cittadino e danno una risposta a molti residenti che segnalano la presenza di veicoli (macchine e moto rimossi alcuni giorni fa) e biciclette in stato di abbandono”.

Le zone interessate dall’intervento: Piazza Nenni: 4 bici; Piazza Torlaro: 1 bici; Via Esperanto: 3; bici; Via Papa Giovanni: 2 bici; Via Grana: 4 bici; Piazza Matteotti : 3 bici; Vico Morella: 3 bici; Via Roma: 2 bici; Vico Piazza San Francesco: 8 bici; Via Episcopio: 2 bici.