Riaprono i parchi di Loano: iniziati gli interventi di sanificazione (foto)

Chi frequenta i parchi è invitato a seguire le ormai note regole di comportamento per il contenimento della diffusione del Covid-19

Sanificazione parchi di Loano

Loano | Riaprono i parchi di Loano. Questa mattina la ditta incaricata dal Comune ha avviato la sanificazione delle aree gioco e di tutti gli altri spazi maggiormente frequentati dal pubblico al fine di garantire la massima sicurezza di bambini e famiglie. In particolare, gli interventi hanno interessato lo spazio giochi Pollin di corso Roma; il Parco Don Leone Grossi di via Petrarca; il Parco delle Rose in via Ponchielli; l’area giochi in via dei Gazzi; i giardini dei Lavatoi in via alla Chiesa; i giochi nei pressi della fontana all’angolo tra corso Europa e via Cesarea; lo spazio della pineta di via Pirandello; i giochi in piazza Caduti a Verzi; i giochi dell’asilo “Simone Stella” e quelli nei giardini di via Sant’Agostino.

Sottoposte a sanificazione anche le palestre di calisthenics situate sul lungomare, al Parco delle Rose e al Parco Don Leone Grossi. Hanno operato gli addetti della ditta Alma, che hanno utilizzato perossido di idrogeno irrorato mediante un atomizzatore nano. I parchi saranno di nuovo liberamente frequentabili a partire dalla giornata di domani, venerdì 19 giugno. La sanificazione verrà ripetuta regolarmente tutti i giorni nel week-end e a giorni alterni nel corso della settimana.

Chi frequenta i parchi è invitato a seguire le ormai note regole di comportamento per il contenimento della diffusione del Covid-19: indossare la mascherina; non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani; igienizzarsi spesso le mani; non creare assembramenti; coprirsi naso e bocca con un fazzoletto o con il braccio quando si tossisce o starnutisce; non gettare a terra mascherine e guanti usati; mantenere la distanza minima di un metro.