Carni, sapori e territorio: da Sassello una innovativa rete di impresa

Sassello storico allevatore Francesco Romano

Savona / Sassello | Aziende agricole e produttori locali assieme in un progetto di filiera. Una filiera unica e innovativa di carni, sapori e territorio. Nasce a Sassello grazie all’iniziativa dello storico allevatore Francesco Romano che ha riunito in una vera e propria rete dieci aziende agricole, sette allevatori di cui quattro specializzati in bovini di razza piemontese allevati a foraggio, mais e grano coltivati in loco, altri piccoli allevatori locali, un produttore di miele e conserve, un produttore di olio, olive e derivati e infine un produttore di vini.

Capofila del progetto legato alle produzioni agroalimentari del territorio è lo stesso Francesco Romano, allevatore di bovini razza piemontese che gestisce il nuovo punto vendita, un progetto innovativo pronto a fare scuola e in grado di portare vantaggi e indotto per i produttori e l’intero territorio. Nell’ottobre del 2019 si è costituita ufficialmente la rete di impresa “Sassello carni, sapori e territorio” con l’obiettivo di allargarsi ad altre aziende locali e prodotti del territorio. Il contratto è stato sottoscritto grazie alla consulenza di CIA Savona.

“Per ora il nostro mercato di riferimento è prettamente locale, savonese e ligure, ma l’obiettivo è commercializzare i nostri prodotti in tutto il Nord Italia: puntiamo sulla qualità e la territorialità che ha sempre maggiore riscontro nelle scelte dei consumatori” afferma Francesco Romano. Carni di vario genere, formaggi, vini, olio, miele e conserve sono disponibili nel punto vendita inaugurato nella piazza centrale di Sassello. “Ora con l’auspicata ripartenza dopo l’emergenza sanitaria non solo vendite dirette o porta a porta o a domicilio, ma vogliamo sviluppare una vasta commercializzazione delle nostre produzioni. Per questo abbiamo realizzato anche un sito internet ed una pagina Facebook” conclude l’allevatore Romano.