Il Porto di Alassio è ancora Bandiera Blu

Da quattordici anni riceve dalla ong internazionale Foundation for Enviromental Education il prestigioso riconoscimento

Porto di Alassio

Alassio | Sono 75, quest’anno, tre più dello scorso anno, gli approdi turistici che hanno ricevuto la Bandiera Blu, il riconoscimento attribuito ogni anno dalla ong internazionale FEE (Foundation for Environmental Education, Fondazione per l’educazione ambientale), basata sui prelievi effettuati delle Arpa, le agenzie ambientali delle Regioni.

Per il Porto Turistico di Alassio e per la Marina di Alassio si tratta di un’attesa riconferma. “Per il quattordicesimo anno consecutivo il Porto Luca Ferrari di Alassio – commenta Rinaldo Agostini, presidente della Marina di Alassio SpA – la bandiera blu sventolerà nel nostro caratteristico approdo. Non nascondo la grande soddisfazione di questo risultato che è il frutto della straordinaria sinergia operativa con tutto lo staff della partecipata della Marina di Alassio, sotto il coordinamento del direttore Marino Agnese. L’attenzione all’ambiente, la qualità dei servizi, la competenza del nostro personale sono la chiave di una riconferma ambita e preziosa per il nostro porto che è parte fondamentale dell’offerta turistica della nostra città”.

“La Bandiera Blu per gli approdi – aggiunge Fabio Macheda, Assessore alle Partecipate del Comune di Alassio, a nome di tutta l’amministrazione Melgrati Ter- rappresenta il riferimento per la qualità dei servizi offerti e per l’impegno nella tutela ambientale del territorio. Esserne i beneficiari dal 2006 significa aver avviato e messo in pratica una fattiva politica di servizi e di tutela ambientale. Il riconoscimento ci spinge ogni anno a migliorare l’offerta e introdurre novità nel segno dell’innovazione e della tutela ambientale”.