Andora, fase 2: riaprono la passeggiata, il molo e i parchi

Demichelis: “raccomandiamo ai cittadini di applicare grande senso di responsabilità, prudenza e di limitare gli spostamenti”

Molo di Andora

Andora | Il sindaco Mauro Demichelis ha firmato questa mattina un’ordinanza con cui dispone che è consentito l’accesso ai parchi, ai giardini, alle passeggiate di ponente e levante e alle spiagge per l’accesso al mare  e per praticare gli sport marini permessi dall’ordinanza regionale 25/2020. Aperto il Molo Thor Heyerdahl e la piazza centrale di Località Molino Nuovo. Viene ribadito il divieto di assembramento e l’obbligo di mantenere la distanza di almeno due metri fra le persone e di indossare le mascherine. 

Il provvedimento dispone, inoltre, che all’interno dei parchi e sulla passeggiata sia consentito l’utilizzo delle panchine per una sola persona per panchina, ovvero per più persone unicamente se appartenenti al medesimo nucleo famigliare e coabitanti nella medesima abitazione. Sulle spiagge è consentito il transito per l’accesso al mare ed agli sport marini indicati nella ordinanza regionale ovvero per l’attività motoria. È in ogni caso consentito il transito e lo stazionamento delle persone autorizzate. In ottemperanza all’ art 1 del DPCM del 26 marzo scorso, le aree attrezzate per il gioco dei bambini rimangono chiuse.

“Allentiamo alcuni divieti – ha detto il sindaco Mauro Demichelis – in adesione alla Fase 2 prevista dal Governo, ma ci appelliamo anche senso di responsabilità dei cittadini che invitiamo a limitare gli spostamenti e a rimanere a casa. Anche se i dati forniti dall’Asl in merito ai contagi parlano di soli 16 positivi, non è il momento di abbassare la guardia. Continueranno i controlli sul territorio”.

Confermata l’apertura a rotazione dei cimiteri, dalle ore 9.30 alle 12.30, con accesso presidiato e consentito a massimo 5 persone contemporaneamente. Il lunedì sarà aperto il Cimitero di San Pietro-Molino,  il martedì il Cimitero di San Giovanni, il mercoledì quello di Rollo, il giovedì Cimitero di San Bartolomeo e il venerdì quello di Conna.