Regione Liguria, gruppi Pd e Linea Condivisa: “Elisoccorso, stop alla privatizzazione”

“vista l'emergenza il servizio resti in capo ai Vigili del fuoco almeno fino alla fine dell'anno e poi se ne ridiscuta”

Bosco in fiamme

Genova | “La Regione proroghi la convezione con i vigili del fuoco per l’elisoccorso almeno fino alle fine dell’anno”. A lanciare la proposta sono i Gruppi consiliari regionali del Partito Democratico e di Linea Condivisa, raccogliendo l’appello dei vigili del fuoco che, attualmente, gestiscono il servizio e che, da giugno, dovrebbero venire sostituiti da un’azienda privata.

“L’assessore Viale venga in commissione a fare chiarezza – spiegano i consiglieri regionali del PD e di Linea Condivisa – Vogliamo garanzie anche sui costi, visto che con per la privatizzazione del servizio la Regione potrebbe spendere fino a sette volte di più rispetto a oggi. Siamo sempre stati contrari alla privatizzazione dell’elisoccorso e vista l’emergenza in atto chiediamo di prorogare il servizio in capo ai vigili del fuoco almeno fino alle fine dell’anno, rinviando la decisione sul suo affidamento al 2021”.