Alassio “smart”: Anna, la nuova assistente virtuale per l’emergenza Coronavirus

Da oggi nel sito istituzionale del Comune attiva l'assistente virtuale "Anna" e un corso di prevenzione Covid 19 per la cittadinanza

Pontile sera Alassio

Alassio | Si chiama “Anna” e da stamattina è operativa dal sito istituzionale del Comune di Alassio. Si tratta di un’assistente virtuale per l’emergenza Coronavirus a cui è possibile fare domande vocali, scrivere in chat direttamente le proprie curiosità o approfondire le tematiche sanitarie e le normative.

Compare sulla home page del Comune di Alassio (https://www.comune.alassio.sv.it/) cliccando l’icona blu con il fumetto che fluttua nell’angolo in basso a destra dello schermo, ed è il frutto della collaborazione tra Comune di Alassio e la OpenAi, la società specializzata nell’intelligenza artificiale collaborativa, che ha creato appunto “Anna” una dipendente virtuale per processare informazioni, domande e risposte, nella fattispecie sul tema Covid-19.

Da oggi pomeriggio sempre sul sito del Comune di Alassio sarà inoltre attivato un link che porta ad un corso formativo di 12 lezioni rivolto alla cittadinanza, che potrà seguirle gratuitamente, per l’attività di prevenzione rispetto all’epidemia da Covid-19. “Abbiamo previsto anche dei corsi specifici – spiegano dall’Amministrazione – per i dipendenti comunali, per i quali è previsto anche il rilascio, a norma di legge, dell’attestato di frequenza. Dobbiamo ringraziare in questo caso la Stone Srl che ha reso disponibile la piattaforma e i corsi gratuitamente informando anche che l’iniziativa è rivolta gratuitamente a tutte le attività produttive del territorio che potranno mettersi in contatto (www.stone.it) direttamente con l’azienda​”.