Albenga, Comune: annullata la rata trimestrale Cosap

Assessore Pelosi: “tutte le risorse che ci saranno assegnate o che potremmo risparmiare saranno destinate integralmente a misure a favore del rilancio economico delle attività produttive, commerciali e turistiche della città”

Silvia Pelosi

Albenga | Annullata la rata Cosap per il trimestre marzo-aprile-maggio e allo studio la possibilità di ridurre i tributi comunali quali Imu e Tari le cui scadenze saranno in ogni caso prorogate. “Abbiamo deciso doverosamente di andare incontro alle attività commerciali cercando, per quanto di nostra competenza, di dare loro respiro in questo momento così tragico” afferma l’assessore al Bilancio Silvia Pelosi.

“Siamo in attesa di conoscere i provvedimenti governativi che sicuramente consentiranno un sostegno economico e finanziario ai Comuni” assicura l’assessore Pelosi: “per quanto ci riguarda, tutte le risorse che ci saranno assegnate o che potremmo risparmiare (ad es. il rinvio al 2021 delle rate di pagamento dei mutui a carico dell’ente) saranno destinate integralmente a misure a favore del rilancio economico delle attività produttive, commerciali e turistiche della città. Da parte nostra, abbiamo già deciso di annullare la rata Cosap per il trimestre marzo-aprile-maggio a favore delle attività che occupano suolo pubblico, fatti salvi ulteriori benefici qualora il periodo di lockdown dovesse malauguratamente aumentare”. 

“Naturalmente – prosegue l’assessore al Bilancio – quando si parla di conti pubblici, pur volendo prontamente prendere decisioni che possano dare un sollievo a tutte le categorie, bisogna essere sempre molto prudenti e comportarsi secondo i criteri del buon padre di famiglia per non prendere decisioni che potrebbero, in questo momento, mettere in difficoltà il bilancio comunale e dover quindi interrompere o impedire lo svolgimento di molti servizi comunali ed il sostegno ai cittadini più fragili e in difficoltà, che proprio in questo periodo sono ancor più necessari. Faremo quindi quanto è possibile per ridurre i tributi comunali, quali IMU e TARI (le cui scadenze saranno senz’altro prorogate). Tutti coloro che in questo momento stanno soffrendo la crisi economica in atto – conclude l’assessore Silvia Pelosi – possono star certi che l’amministrazione opererà per andare incontro alle loro necessità.”