Andora, il Comune apre un conto dedicato all’emergenza coronavirus a favore delle persone in difficoltà

Sindaco Demichelis: “Aperto un secondo conto del Comune,e destinato all'acquisto di generi alimentari e ogni eventuale altro bene di prima necessità permesso dalla normativa”

Comune di Andora -

Andora | L’amministrazione Demichelis ha aperto un conto dedicato alla raccolta fondi per contrastare l’emergenza Covid-19, accogliendo anche una richiesta arrivata ad Andora “dalla cittadinanza desiderosa di fare qualcosa di concreto per gli andoresi in difficoltà economica e per contrastare gli effetti dell’emergenza sanitaria”.

“È un ulteriore strumento a servizio della comunità che si aggiunge ai buoni spesa attivati dall’Assessorato alle Politiche sociali – afferma il sindaco Mauro Demichelis – È un’espressione della volontà congiunta dei cittadini e dell’Amministrazione di stare accanto a chi è in difficoltà in questo momento, fornendo con discrezione e piena solidarietà generi di prima necessità. Abbiamo attuato uno strumento previsto dal Governo che ci ha permesso eccezionalmente di aprire un secondo conto del Comune che destinato all’acquisto di generi alimentari e ogni eventuale altro bene di prima necessità permesso dalla normativa. Con una iniziativa di questo genere auspichiamo anche di evitare anche le raccolte truffa”. Chi lo desidera potrà fare un versamento sul conto corrente aperto dal Comune di Andora, utilizzando il seguente Iban: IT75I0853049000000490103756. La donazione potrà essere fatta valere come credito d’imposta.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%