Genova, domenica in arrivo il ministro Boccia con la task force nazionale “Infermieri per Covid”

Giampedrone: “I dieci infermieri saranno immediatamente messi a disposizione del nostro sistema sanitario, pronti a prendere servizio secondo le indicazioni della task force di Alisa, che ne deciderà l’assegnazione”

coronavirus mascherina

Genova | Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone saranno domani, domenica 5 aprile, alle 12.00 all’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova per accogliere il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, che accompagnerà a Genova i dieci infermieri della task force nazionale ‘Infermieri per Covid’, inviati dal Dipartimento nazionale della Protezione civile alle Regioni maggiormente colpite dal virus.

“L’arrivo di questi professionisti è frutto del dialogo costante con il Dipartimento nazionale – spiega l’assessore alla Protezione civile di Regione Liguria Giacomo Giampedrone – a cui abbiamo chiesto di poter attingere alla graduatoria e che ringraziamo per l’attenzione ancora una volta dimostrata nei confronti della Liguria. I dieci infermieri saranno immediatamente messi a disposizione del nostro sistema sanitario, pronti a prendere servizio secondo le indicazioni della task force di Alisa, che ne deciderà l’assegnazione sulla base delle esigenze del territorio. Parallelamente – conclude Giampedrone – abbiamo chiesto di poter usufruire di infermieri militari da destinare alle nostre Rsa in maggiore sofferenza, in quanto quelli della task force ‘Infermieri per covid’ non possono essere destinati alle residenze sanitarie assistenziali. Speriamo anche in questo caso di ricevere una risposta positiva”. 

Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento