Albenga, aumentano i controlli delle forze dell’ordine; l’appello a collaborare: “Rimanete a casa”

Le Forze dell'ordine potenziano i controlli sul territorio, ma chiedono la massima collaborazione da parte dei cittadini; il sindaco: "Se potete farlo, munitevi autonomamente dell'autodichiarazione"

panoramica di Albenga

Albenga | Le Forze dell’ordine quotidianamente impegnate nel controllo del territorio e in questo periodo anche a verificare che siano rispettate le disposizioni di legge per limitare la diffusione del Coronavirus, lanciano un appello chiedendo la collaborazione di tutta la cittadinanza di Albenga.

“In questo momento, nonostante le belle giornate e le condizioni climatiche miti, è importante continuare a rispettare le norme in vigore e rimanere a casa. Solo così sarà possibile, tutti insieme, superare questo momento difficile. Coloro che devono uscire di casa, per ragioni di necessità, lavoro o salute, inoltre, ai fini di collaborare e rendere più agevoli i controlli, sono pregati di munirsi autonomamente dell’ autodichirazione” (scaricabile al seguente link https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/nuovo_modello_autodichiarazione_26.03.2020_editabile.pdf ).

L’appello è anche da parte del sindaco Riccardo Tomatis: “Chiedo a tutti i cittadini la massima collaborazione. Rimanete a casa e, qualora doveste necessariamente uscire, se potete, munitevi autonomamente dell’autodichiarazione in modo da agevolare le Forze dell’Ordine che in questo momento sono impegnate sul territorio al fine di far rispettare le disposizioni atte a limitare la diffusione del Coronavirus.Capisco che in queste giornate è ancora più difficile rispettare le disposizioni, ma, proprio per questo, è ancora più importante farlo. Insieme ce la faremo”.