Polizia Locale di Albenga, “al fianco dei bambini con favole e messaggi”

Gianluca e Barbara hanno voluto mandare due messaggi vocali ai piccoli alunni e dei video di favole elaborate proprio dalla Polizia Locale

Un lupo

Albenga | Gli agenti della Polizia Locale di Albenga al fianco dei bambini che quest’anno avevano iniziato a frequentare i corsi di educazione stradale, purtroppo interrotti a causa dell’emerdenza Coronavirus. Gianluca e Barbara hanno voluto mandare due messaggi vocali ai piccoli alunni e dei video di favole elaborate proprio dalla Polizia Locale e visionabili su Youtube. Afferma l’assessore alla Polizia Locale Mauro Vannucci: “La Polizia Locale non si dimentica dei bambini in questo particolare e difficile momento e coglie l’occasione per continuare il suo programma di educazione civica anche attraverso messaggi e video. Sono molto contento di questa iniziativa e ringrazio in particolare l’agente Gianluca Dagnino responsabile del progetto”.

I MESSAGGI INDIRIZZATI AI BAMBINI

“Ciao bambini, sono il vigile Gianluca. – afferma l’agente della polizia locale di Albenga rivolgendosi agli alunni – Ho parlato con le vostre insegnanti e mi hanno detto che vi state annoiando un po’. Allora insieme alla mia collega Barbara abbiamo pensato di farvi un regalo. E’ una piccola cosa per dirvi che vi siamo vicini. Mi raccomando però, state a casa e vedrete che usciremo presto da questa situazione. Non preoccupatevi, alla pista Go Kart vorrà dire che ci andremo al massimo il prossimo anno. Ciao bambini”.

“Ciao bambini sono Barbara ci eravamo promessi di rivederci in diversi momenti: alla pista GoCart, alla giornata di educazione stradale in centro storico, alla premiazione dei disegni a San Giornio. Purtroppo in poco tempo la realtà è cambiata. Tante persone stanno soffrendo e voi avete qualche piccolo sacrificio da fare. Avevamo parlato dell’importanza del rispetto delle regole per il benessere della collettività. Adesso abbiamo un’importante regola da seguire: restare a casa. Quando questo periodo sarà passato, anche grazie al vostro importante contributo, cercheremo di mantenere, se sarà possibile, le promesse che ci eravamo fatti. Un abbraccio a tutti”.