Regione Liguria, in videoconferenza si è riunita la III Commissione

Costa: “assessori e consiglieri uniti per uscire tutti insieme dall’emergenza”; l'assessore Berrino ha illustrato le misure adottate dalla Regione per affrontare le problematiche occupazionali, turistiche e nei trasporti

Andrea Costa

Genova | Oggi pomeriggio si è svolta in videoconferenza la seduta della III Commissione-Attività Produttive, Cultura, Formazione e Lavoro, presieduta da Andrea Costa (Liguria Popolare) in cui l’assessore al Lavoro, Trasporti e Promozione Turistica Gianni Berrino ha illustrato ai consiglieri le misure adottate e quelle in programma per affrontare le problematiche legate ai collegamenti sorte in Liguria in seguito all’epidemia.

È stata la seconda seduta della III Commissione organizzata dopo l’inizio dell’epidemia. «L’assessore Berrino ha illustrato nel dettaglio le iniziative assunte dalla Regione per arginare le pesanti ricadute occupazionali dell’epidemia. Nel settore turistico, uno dei più delicati e strategici per la Liguria – dichiara Costa – è stata ottenuta, per esempio, l’attivazione della cassa integrazione in deroga anche per le assunzioni avvenute nel mese di marzo. Le aziende di trasporto locale – aggiunge – stanno affrontando grandi difficoltà, ma la Regione intende programmare tutti gli interventi necessari per garantire una piena ripresa del servizio, una volta superata l’emergenza».

«Ringrazio gli assessori per avere partecipato a questi incontri e anche i colleghi consiglieri – conclude il presidente – che hanno partecipato a questi due primi incontri con spirito costruttivo e hanno avanzato proposte e suggerimenti. Sono convinto che sia l’atteggiamento giusto per affrontare e superare tutti insieme questa drammatica crisi». Domani è prevista una terza riunione con l’assessore Ilaria Cavo per conoscere le difficoltà sorte e gli interventi adottati in modo da garantire la continuità scolastica dopo la chiusura degli istituti di ogni ordine e grado.